Follow by Email

martedì 10 febbraio 2009

Bon Apetit!

"Perché qua le segretarie, le impiegate e le addette agli sportelli sono tutte belle, simpatiche e sorridenti mentre quelle italiane (vedi l'Accademia di Brera) sono peggio delle streghe e son pure stronze? Il caso vuole che le ragazze più giovani (e quindi carine) della segreteria di Brera sono anche quelle intelligenti e simpatiche."
Dev'essere un principio proporzionale. La ragazza del mio dipartimento, Design, è una farfalla! Non ostante avessi non poche complicazioni con il mio piano di studi, e conseguenti difficoltà con la lingua, lei come una viola di campo ha risolto tutto. Le ho dovuto dare un bacio alla fine. Deliziosa! Le ho detto che gli italiani se la sognano una così. Poi me la sono piantata, nel caso fraintendesse le mie espansioni di gioia. Ed ora non ho più problemi di burocrazia! Grazie a dio! Ora posso riprendere i miei studi!
Vi racconterò invece un po' della giornata di ieri. Premetto che da domenica non sto molto bene, così ho fatto una bella spesa da Morrison (cfr. Ipercoop). Ho comprato un formaggio ai mirtilli, davvero buono, che è una specie di pecorino poco stagionato, poi garlic bread, purè già pronto (costava meno delle patate), salamino al pepe, due bistecchine di carne bianca favolose, una al pepe e l'altra alla salsina rossa (non saprei definirla), Pringles, verdure, una salsina di gallina e mais e infine il pane. Bona. Mi viene fame adesso. Lunedì giornata faticosa. In mattinata sbrigo le ultime questioni burocratiche, vado a studiare, esco dalla biblioteca alle 20.30. Fuori nevica. Non sto molto bene, non vedo l'ora di rientrare. Mi cucino due etti di fusilli con bacon e pomodorini, un filo d'olio, lascio la pasta nella pentola perché non entra nel piatto. Camera, pigiama, Chi l'ha visto scaricato da You Tube. Manca solo il rutto libero.
Suona la sirena anti-incendio.
Prendo il Mac e filo di fuori insieme a tutti gli altri sotto la neve.
Qualcuno aveva fumato in camera.
Vabbè, fortuna che avevo finito di mangiare: però non ho visto il seguito della scomparsa di Giuseppe Garillo, se è vivo o l'hanno ammazzato non me l'hai poi detto nessuno.

ps: non esiste qua un'espressione simile al nostro "Buon Appetito", indice della cattiva fama culinaria inglese, anche se qualche anno fa è stata prelevata dal francese quella di "Bon Apetit". Se avete ancora qualche ricordo di scuola o di lezioni di inglese fate caso che nella Unit dedicata al restaurant la coppia di tamarri ordinava da mangiare - scassando i marroni al cameriere - e poi immediatamente chiedevano il bill.

Nessun commento:

Posta un commento